Homepage

Benvenuto nel mio sito! Che contiene piccole e personali riflessioni sui fatti dell’attualità italiana e mondiale.

Chi sono

Personalità eclettica, dopo essermi laureato in Informatica presso l’Università di Catania con una simulazione in Matlab del mercato del lavoro in presenza di economia sommersa, ho conseguito un Master di I livello in Sviluppo locale (dal punto di vista delle pubbliche amministrazioni) presso l’Università del Piemonte Orientale con un confronto tra le basi di conoscenza dei piani strategici di Cuneo e di Siracusa ed ho conseguito un Master di II livello in Scienze amministrative presso l’Università di Urbino con uno studio del possibile utilizzo dello strumento concessorio in chiave di un’economia sociale di mercato, per un più equilibrato accesso delle imprese private alle opportunità imprenditoriali offerte dalle pubbliche amministrazioni.

Posseggo anche la certificazione Pet (Preliminary English Test) di conoscenza al livello intermediate (B1) della lingua inglese con valutazione “pass with merit”, la partecipazione ad Urbino al corso Opera (Opinione pubblica e rappresentanza) diretto dai proff. Ilvo Diamanti e Nando Pagnoncelli e una esperienza di un trimestre come docente supplente di Informatica nella Scuola Statale Media Superiore.

Blog

L’occupazione del potere

Quando pensiamo a politici che intervengono “a gamba tesa” sulle nomine in magistratura e nella sanità, quando possiamo facilmente individuare lo schieramento politico di appartenenza di quell’opinionista o di quell’uomo di spettacolo, intuiamo con preoccupazione un potere politico che muove le sue pedine a controllare inappropriatamente l’esercizio della giustizia, la cura della salute pubblica, l’informazione …

Seicento

Secondo i dati dell’indagine epidemiologica Sentieri dell’Istituto superiore di Sanità, tra il 2002 e il 2015 sono nati a Taranto 600 bambini con malformazioni congenite, “con una prevalenza superiore all’atteso” – si legge nello studio – “calcolato su base regionale”. Inoltre, sempre secondo lo studio, è in eccesso rispetto all’atteso anche il numero di tumori …

E poi c’è Cattelan

Grazie agli scavi finanziati dal governo dell’Azerbaijan, è stata da poco rinvenuta in Roma la testa di una statua raffigurante il dio Dioniso, incassata in un muro di epoca medievale presso i Fori Imperiali. Ed è ancora recente la riscoperta di un’altra meraviglia perduta, la Sala della Sfinge, da parte dei restauratori della Domus Aurea …